Il primo passo verso il cambiamento

è la consapevolezza

Il secondo passo

è l’accettazione

Il terzo passo

è l’azione

Dott. Christian Spinelli Psicologo Psicoterapeuta a Bari

Dott. Spinelli Psicologo Psicoterapeuta BariDopo aver conseguito la Laurea Triennale in “Scienze e Tecniche Psicologiche” e la Laurea Specialistica in “Psicologia dello Sviluppo e delle Relazioni” a pieni voti presso l’Università di Bari “Aldo Moro”, mi sono specializzato in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale presso la Scuola Quadriennale “Associazione di Psicologia Cognitiva” (APC).

Sono abilitato all’esercizio della professione di Psicologo Psicoterapeuta, iscritto all’Albo degli Psicologi della Regione Puglia con il numero 2447 e socio corrispondente della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva (SITCC).
Ho conseguito, inoltre, la formazione come terapeuta EMDR.
Esercito come Psicologo e Psicoterapeuta in Bari città.

·

Approfondisci

La Terapia Cognitivo Comportamentale

È una terapia psicologica che riconosce il rapporto e la complessa interazione tra pensieri, emozioni e comportamenti utilizzando questo principio per apportare cambiamenti orientati al benessere psicologico.

News e approfondimenti

Uno spazio per consultare i miei articoli su tematiche ed aggiornamenti in psicologia e benessere

Invidia: cause, funzione e tipi di un’emozione ambigua

Invidia: cause, funzione e tipi di un’emozione ambigua

L’invidia è un’emozione complessa caratterizzata da sofferenza e sentimenti tendenzialmente ostili.
Il tema al centro di questo vissuto emotivo è la discrepanza di potere percepita nel confronto con gli altri.
Ci sono diversi tipi di invidia che hanno una funzione specifica sia sul piano sociale che interpersonale, ad un prezzo però.
Approfondiamo le caratteristiche di un’emozione dal sapore agrodolce.

Trattamento della depressione: psicoterapia o psicofarmaci?

Trattamento della depressione: psicoterapia o psicofarmaci?

La terapia della depressione prevede di solito l’uso combinato di antidepressivi e di psicoterapia.
Tuttavia, dalle ricerche in neuroscienze risulta che la psicoterapia è più efficace nel prevenire le ricadute in nuove episodi depressivi, favorendo un maggior beneficio a lungo termine rispetto alla sola cura farmacologica.

I sintomi della depressione: manifestazioni emotive, cognitive, comportamentali, motivazionali e fisiologiche

I sintomi della depressione: manifestazioni emotive, cognitive, comportamentali, motivazionali e fisiologiche

La depressione è un disturbo mentale deabilitante per la cui diagnosi è considerata fondamentale la presenza per almeno due settimane di “umore depresso” e di “perdita di interesse o piacere per tutte, o quasi tutte, le attività”.
Essa, però, può esprimersi con una sintomatologia eterogenea che abbraccia non solo la sfera emotiva, ma anche quella cognitiva, comportamentale, motivazionale e fisiologica.
Entriamo nel dettaglio di ogni suo sintomo.

Anedonia: diagnosi, sintomi, cause e trattamento

Anedonia: diagnosi, sintomi, cause e trattamento

L’anedonia è considerata l’incapacità o una ridotta capacità di provare piacere.
Secondo il DSM-V consiste in una “riduzione marcata di interesse o di piacere in tutte, o quasi tutte, le attività durante la maggior parte della giornata, o quasi tutti i giorni”.
Quando si parla di anedonia non bisogna pensare alla perdita di piacere per un’attività che è diventata noiosa e per cui si cerca qualcosa di nuovo, ma si fa riferimento all’incapacità di sperimentare piacere per tutte quelle attività che prima, invece, lo generavano.
La diagnosi ed il trattamento dell’anedonia non sono scontate e richiedono alcune riflessioni critiche.

La vergogna: funzione e psicopatologia di un’emozione raffinata

La vergogna: funzione e psicopatologia di un’emozione raffinata

La vergogna è un’emozione adattiva e importante per il funzionamento della persona, tuttavia essa può risultare problematica, con vere e proprie connotazioni patologiche.
Per tal motivo è un’emozione da non sottovalutare e da sottoporre all’attenzione clinica.
Conosciamola più da vicino.

La gelosia: sviluppo, scopi e funzioni di una emozione complessa

La gelosia: sviluppo, scopi e funzioni di una emozione complessa

La gelosia è un’emozione umana presente con diversa intensità in ogni forma di relazione.
E’ un’emozione complessa, generata da processi cognitivi ed emotivi riguardanti la presenza di una minaccia specifica, la minaccia all’esistenza e alla qualità di una relazione considerata di valore.
La gelosia ha uno scopo evolutivo preciso e alcune caratteristiche comuni nelle persone. Allo stesso, risulta eterogenea nella sua attivazione e manifestazione, subendo l’influenza di variabili individuali e contestuali che ne modulano l’espressione.